I grillini propongono petizioni online e voto elettronico per referendum

Roma Piazza CampidoglioIl movimento di Beppe Grillo ha presentato in Comune a Roma una proposta di delibera per modificare lo statuto di Roma Capitale consentendo di presentare petizioni online e di usare il voto elettronico per i referendum comunali.

Sulla falsariga delle piattaforma Rousseau, i grillini vogliono avviare “questo modello anche dentro il sito di Roma Capitale”. Lo ha dichiarato Angelo Sturni, presidente di commissione.

Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento