Borgo Vercelli. Maurizio Zangari accoltella l’ex moglie Fiorilena Ronco

La coppia ha due figli. Da poco tempo si erano lasciati ma a quanto si apprende Maurizio Zangari non aveva accettato la separazione. L’uomo ha aspettato che Fiorilena Ronco uscisse del lavoro. L’ha seguita in auto. Mentre la quarantenne provava a dileguarsi a piedi l’ha raggiunta e l’ha accoltellata.

Tentato femminicidio

La vittima si trova ricoverata in gravi condizioni in Rianimazione al Sant’Andrea di Vercelli. La Ronco ha provato a schivare i colpi invano. E’ stata attinta al collo e all’addome.

L’uomo era diffidato

Zangari è stato arrestato dai Carabinieri. Era già stato diffidato in precedenza per avere maltrattato l’ex moglie. La coppia ha due figli di 22 e 16 anni. Lui su Facebook scriveva che i due erano rimasti “la mia unica felicità”

Abitavano a Villata

La donna era tornata a casa dai genitori a Borgo Vercelli. Lavorava nei pressi dello scalo ferroviario. L’ex l’ha tamponata. Poi la fuga a piedi e le ferite inferte con un coltello da cucina.
Per esprimere la vicinanza alla donna è stata organizzata una fiaccolata (leggi qui).
9 su 10 da parte di 34 recensori Borgo Vercelli. Maurizio Zangari accoltella l’ex moglie Fiorilena Ronco Borgo Vercelli. Maurizio Zangari accoltella l’ex moglie Fiorilena Ronco ultima modifica: 2017-03-28T18:30:12+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn1

Lascia un commento