Trieste. Rapinato il sindaco Roberto Dipiazza

La rapina a mano armata è avvenuta a Buenos Aires dove il primo cittadino era presente per gli Stati generali dei corregionali del Friuli Venezia Giulia dell’America Latina.

Roberto Dipiazza, sindaco di Trieste, era insieme alla moglie Claudia D’Atri, e al portavoce, Vittorio Sgueglia della Marra quando è stato bloccato da un gruppo di giovani armati di pistola. Per fortuna a parte la rapina e il grande spavento, il sindaco, la moglie e il portavoce, non hanno riportato altre conseguenze.

Lascia un commento