Washington. Fermato il figlio di Muhammad Ali

Il giovane e la madre (seconda moglie di Muhammad Ali) sono stati fermati in aeroporto a Washington, dove si erano recati per manifestare contro il razzismo. I due erano già stati bloccati dopo il primo travel ban di Donald Trump sull’immigrazione, per accertamenti e per dare risposte sulla religione musulmana.

Lascia un commento