Gioia Tauro. 80 milioni di cocaina in un container che trasportava interiora di bovino

L’ingente carico di stupefacente si trovava in 1 container che trasportava interiora di bovino in fusti, proveniente dalla città brasiliana di Santos e diretto ad Odessa in Ucraina. La cocaina avrebbe fatto guadagnare 80 milioni di euro.

Controlli in porto

L’operazione è stata condotta dalle Fiamme Gialle reggine insieme ai Doganieri di Gioia Tauro, che hanno posto sotto sequestro nel porto 390 kg di coca di prima qualità. Dall’inizio dell’anno nello scalo calabrese è stata sequestrata mezza tonnellata di cocaina purissima.

Lascia un commento