Ardea. Ottantenne morto dopo essere caduto per strada ad Anzio

Stava passeggiava con la famiglia, aiutandosi con il deambulatore, ma un lembo di catrame gli ha fatto perdere l’equilibrio. L’ottantenne è caduto a terra sbattendo la testa. Trasportato d’urgenza al pronto soccorso, è morto per i gravi traumi subiti.

Aperta dalla Procura di Velletri un’inchiesta per fare chiarezza sull’incidente. Disposta l’autopsia.

Lascia un commento