Bari. Italiano inneggia all’Isis: l’uomo accetta il recupero socio spirituale

Al cittadino italiano di origini albanesi è stata illustrata la possibilità di intraprendere un piano di de-radicalizzazione mediante una guida religiosa islamica scelta in accordo con la comunità musulmana pugliese. La proposta è stata accettata.

Sorveglianza speciale d’urgenza

L’uomo sarà sorvegliato per 2 anni per terrorismo. Avrebbe postato commenti a favore degli attacchi terroristici e fatto girare video e immagini di attentati dell’Isis.

La sorveglianza speciale d’urgenza è stata decisa a seguito di indagini della Digos della Questura di Bari, coordinate dal sostituto procuratore Isabella Ginefra, “che hanno evidenziato in capo all’uomo elementi ritenuti significativi sotto il profilo della configurabilità di sintomatologie di elevata pericolosità sociale”.

9 su 10 da parte di 34 recensori Bari. Italiano inneggia all’Isis: l’uomo accetta il recupero socio spirituale Bari. Italiano inneggia all’Isis: l’uomo accetta il recupero socio spirituale ultima modifica: 2017-02-09T07:54:11+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento