Milano. Diciottenne vittima di un agguato in via Fleming

Ha rimediato una prognosi di 30 giorni, dopo l’intervento a cui è stato sottoposto, il diciottenne ferito in via Fleming. Da definire il movente dell’agguato, ma la Squadra Mobile che indaga sul caso, ipotizza che le cause siano da ricercare nell’ambiente dello spaccio di droga.

Lascia un commento