Palermo. Trafficavano titoli ballerini 7 misure cautelari

Sono 7 le persone accusate, a vario titolo, di associazione per delinquere finalizzata alla ricettazione di assegni, alla truffa ed al falso. L’inchiesta ha fatto luce su un’organizzazione per delinquere che metteva a segno svariate attività illecite a Palermo e nell’area metropolitana.

Utilizzavano prestanomi

La banda trafficava nella ricettazione di numerosi assegni di provenienza illecita, e nella realizzazione di truffe mediante titoli ballerini con l’apertura da parte di soggetti prestanome, incensurati, di conti correnti sprovvisti dei fondi a copertura delle emissioni.

I Carabinieri hanno eseguito un’ordinanza cautelare emessa dal gip di Palermo Marco Gaeta, su richiesta dei Sostituti Procuratori della Repubblica Renza Cescon e Daniele Sansone.

Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento