Tripoli. Kamikaze si fa esplodere: obiettivo l’ambasciata italiana

Il terrorista ha fatto esplodere un’autobomba a Tripoli. Il suo obiettivo era l’ambasciata italiana. Il kamikaze ha parcheggiato vicino al ministero della Pianificazione dopo essere stato inseguito dal personale di sicurezza dell’ambasciata, in allerta per le minacce del governo di Tobruk contrario alla riapertura della struttura. Recuperati 2 corpi dall’autobomba.

Lascia un commento