Hotel Rigopiano. Si spera di trovare altre persone in vita

Il vice brigadiere Marco Bini nutre la speranza “di trovare altre persone ancora in vita”. Il militare della Gdf ritiene che “potrebbero esserci altre sacche d’aria” in cui altre persone sono riuscite a sopravvivere.

I sopravvissuti dell‘Hotel Rigopiano hanno acceso il fuoco per riscaldarsi. Si trovavano tutti nel vano cucina.

Lascia un commento