Roma. Ventenne tenta di uccidere la figlia di tre anni

Per 2 volte volte la ragazza di 29 anni ha versato il benzodiazepine nel biberon della figlia di 3 anni. I due episodi (4 e 19 dicembre 2016), si sono verificati all’ospedale Bambin Gesù dove la bimba era ricoverata per problemi fisici.

La donna avrebbe cercato, attentando alla vita della figlia, di attirare l’attenzione del marito. Il matrimonio era in crisi e in questo modo la donna contava di mantenere il rapporto con il compagno. La donna risponde di tentato omicidio.

Lascia un commento