Napoli. Raffaele Esposito gestiva il parcheggio dell’amore: 25 euro all’ora

Prezzi da 25 euro per sosta e rapporto sessuale compreso nel parcheggio dell’amore sequestrato a Napoli. Incontri a luci rosse con prostitute sotto un cavalcavia in un’area isolata in via Sponsilli.

I Carabinieri hanno trovato numerose ragazze dell’Est appartate sulle auto degli avventori. Il gestore, Raffaele Esposito, 50 anni, si trovava in un gabbiotto all’ingresso e si faceva pagare 25 euro a incontro. Il costo era di 5 euro per il parcheggio e 20 per la ragazza. L’uomo è stato tratto in arresto per favoreggiamento e sfruttamento della prostituzione.

Parco in via Sponsillo

Sotto il cavalcavia dell’autostrada A3, c’erano 15 aree di sosta, delimitate da tende di plastica, dove venivano posteggiate le automobili per consumare gli incontri sessuali.

Lascia un commento