Cosenza. Furti in uffici pubblici e privati, “Predator”: i nomi degli arrestati

L’operazione Predator ha consentito di disarticolare un gruppo criminale impegnato in furti in uffici pubblici e privati. Gli arresti sono stati eseguiti su ordinanze di custodia cautelare (6 in carcere e una ai domiciliari) emesse dal Gip di Cosenza su richiesta della Procura.

La banda

Avevano messo a segno furti negli ultimi mesi, tra l’altro, nell’Ufficio anagrafe del Comune, in alcune scuole, nelle sedi della Cgil e dell’Azienda sanitaria provinciale, abitazioni private ed esercizi commerciali e al Teatro Morelli.

Nelle scuole e negli uffici pubblici sono stati sottratti computer ed altro materiale informatico. Gli arrestati sono: Mirko Capizzano, 23 anni; Francesco Pace, 35 anni; Francesco Spina, 27 anni; Luca Cristiano, 37 anni; Mario Sacco, 55 anni; Diego Spina, 21 anni. Agli arresti domiciliari Marco Maruro, 33 anni. Gli arrestati sono tutti cosentini.

Condividi su...
Share on Facebook
Facebook
0Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on LinkedIn
Linkedin