Las Vegas. Tentò di sparare a Donald Trump condannato Michael Steven Sandford

Durante un comizio all’interno di casinò di Las VegasMichael Steven Sandford voleva assassinare Donald Trump. L’uomo di 20 anni, di origini britanniche, dovrà trascorrere 4 mesi in un penitenziario.

Soffre di disturbi mentali

Sandford, affetto da disturbi mentali, aveva provato a prendere una pistola dalla fondina di un agente di Polizia con l’intenzione di sparare al candidato GOP alla Casa Bianca. Fu prontamente fermato dalle forze dell’ordine.

Lascia un commento