Genova. Arresti per favoreggiamento dell’immigrazione clandestina

Gli agenti di Polizia di Rapallo hanno eseguito 21 misure cautelari (9 in carcere e una domiciliari) nei confronti dei presunti autori dell’attività di favoreggiamento dell’espatrio clandestino verso il Regno Unito di albanesi fatti giungere in Italia e muniti di carte di identità falsificate.

Documenti falsi

La Polizia genovese ha portato a compimento un’operazione contro un gruppo criminale formato da italiani ed albanesi specializzato nel favoreggiamento dell’immigrazione clandestina con il possesso e la fabbricazione di documenti falsi.

Coinvolti tossicodipendenti

I documenti venivano “rilasciati” dietro pagamento di dosi di droga o in denaro, presso soggetti tossicodipendenti residenti a Rapallo che ne denunciavano lo smarrimento.

Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento