Milan. I cinesi non pagano, Carlos Bacca verrà ceduto

I 420 milioni non arriveranno nelle casse del Milan. Il gruppo cinese interessato a rilevare il club ha spostato in avanti il closing. Dalla Cina non è arrivato il disco verde per versare la somma a Fininvest. Si andrà al 28 febbraio.

Cessione di Carlos Bacca

I cinesi pagano a “rate”. Verseranno altri 100 milioni di euro di caparra. Si andrà avanti ancora con una gestione condivisa del club tra vecchia e nuova proprietà. Il Milan dovrà puntare ad un mercato al risparmio. Così via alle cessioni per fare cassa a partire da Carlos Bacca. Al suo posto verrà dato maggiore spazio a Lapadula.

Lascia un commento