Udine. Non porta il velo: mamma picchia studentessa in un istituto superiore

velo-islamicoLa vicenda ha contorni tutti da definire. Si tratta di aspetti molto delicati che riguardano dinamiche molto diverse da quelle delle famiglie cristiane. La vicenda di presunte maltrattamenti sarebbe avvenuta in una famiglia di origini nordafricane di fede islamica.

La denuncia

Una studentessa di un istituto superiore di Udine sarebbe stata percossa dalla mamma in quanto non avrebbe portato il velo islamico. La ragazzina è stata allontanata dalla propria famiglia dalla Polizia dopo le percosse, collocata in una struttura protetta.

La studentessa è stata prima portata in pronto soccorso dove le sono state riscontrate una ferita al labbro e delle contusioni guaribili in 3 giorni. Naturalmente seguiranno approfondimenti per chiarire con esattezza cosa sia accaduto e perché.

Lascia un commento