Zemlja Aleksandry, trovata la stazione meteo nazista Schatzgraber

Tra i reperti rinvenuti da scienziati di Mosca vi sono attrezzatura meteorologica, pezzi di vestiario e altri oggetti in legno, pelle e plastica.

500 oggetti dai resti di una stazione meteo nazista

La stazione meteo di Hitler risale al 1943 e in codice si chiamava Schatzgraber” (cacciatore di tesori). La sensazionale scoperta è avvenuta su un arcipelago nel Mare di Barents nell’Artico.

Il Parco nazionale russo artico ha reso pubbliche le immagini riprese nel corso di una spedizione estiva sull’isola Zemlja Aleksandry dov’era collocata la stazione. Al suo interno vi lavoravano 10 persone tra settembre 1943 e luglio 1944.

Condividi su...
Share on Facebook
Facebook
0Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on LinkedIn
Linkedin