Sfida a Canterbury, 14 preti anglicani sposano il compagno gay

Sono andati contro le indicazioni dell’arcivescovo di Canterbury, Justin Welby. Hanno lanciato la propria sfida sposando i loro partner gay. Si tratta di 14 preti anglicani che hanno rivelato di aver sposato il compagno dello stesso sesso.

Justin Welby

La confessione in una lettera pubblicata dai media

I religiosi attraverso la missiva hanno ammesso di essere omosessuali e di essere convolati a nozze con un partner dello stesso sesso. I 14 religiosi anglicani hanno rivolto un appello affinché le diocesi siano libere di decidere in modo autonomo se celebrare o meno le nozze tra persone dello stesso sesso, che al momento sono vietate dalla Chiesa d’Inghilterra.

Si tratta di una vera e propria sfida all’arcivescovo di Canterbury, Justin Welby. Un gesto compiuto per smuovere le coscienze e chiedere alla Chiesa di accettare uno status ormai diffuso anche nel Regno Unito. La lettera pubblicata sulla stampa infiamma il dibattito. E divide l’opinione pubblica tra favorevoli e contrari alle nozze gay per i preti anglicani.

9 su 10 da parte di 34 recensori Sfida a Canterbury, 14 preti anglicani sposano il compagno gay Sfida a Canterbury, 14 preti anglicani sposano il compagno gay ultima modifica: 2016-09-05T08:27:45+00:00 da Redazione
Condividi su:Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn1Email this to someone

Lascia un commento