“Tregua” Equitalia dall’8 al 22 agosto

Anche gli “esattori” come comunemente vengono definiti, vanno in ferie. Equitalia sospende la notifica delle cartelle nelle 2 settimane centrali di agosto. Un Ferragosto senza Equitalia dunque. Scatta l’8 agosto, infatti, l’operazione “zero-cartelle” decisa dall’amministratore delegato di Equitalia, Ernesto Maria Ruffini che ha chiesto alle strutture della società di riscossione e quindi agli operatori postali, di sospendere la notifica degli atti.

Si tratta solo di una “tregua” valida dall’8 al 22 agosto. Saranno “congelati” 273.854 atti che sarebbero dovuti essere notificati per posta a cui aggiungere 86.337 da inviare attraverso Pec, per un totale di poco più di 360 mila cartelle che, invece saranno “bloccate”.

Matteo Renzi entro l’anno “abolirà” Equitalia

Il tutto in attesa che Matteo Renzi mantenga la promessa di “abolire” Equitalia e cambiare totalmente il rapporto tra i contribuenti ed il Fisco rendendo davvero, come promesso, il sistema della riscossione più vicino ai cittadini. Dal Governo si attende un’azione concreta per alleggerire la pressione sui cittadini ed evitare molte situazioni di sofferenza economica e non solo.

Matteo Renzi

9 su 10 da parte di 34 recensori “Tregua” Equitalia dall’8 al 22 agosto “Tregua” Equitalia dall’8 al 22 agosto ultima modifica: 2016-07-28T18:33:42+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn1

Lascia un commento