Firmato il contratto per i lavori all’Istituto Alberghiero di Margherita di Savoia

La Provincia di Barletta – Andria – Trani ha sottoscritto in queste ore il contratto con la ditta aggiudicataria per i lavori di ampliamento dell’Istituto Professionale di Stato per l’enogastronomia e l’ospitalità alberghiera di Margherita di Savoia.
Un intervento da 2.475.000 euro, finanziato con mutuo contratto dalla Provincia presso la Cassa Depositi e Prestiti, che prevede la realizzazione di 15 nuove aule, uffici amministrativi, servizi igienici e 4 laboratori. Prevista inoltre la riqualificazione del corpo di fabbrica esistente ed adiacente all’attuale istituto, realizzato anni fa dalla Provincia di Foggia ed ancora oggi in stato di abbandono. Al suo interno, infatti, saranno realizzate le cucine, i laboratori, una sala ristorazione e tutti i servizi annessi alle attività alberghiere.

«Subito dopo la pausa estiva, con la definizione del progetto esecutivo, avranno inizio i lavori che di fatto rivoluzioneranno l’Istituto Alberghiero di Margherita di Savoia – ha annunciato il Presidente facente funzioni della Provincia di Barletta – Andria – Trani Giuseppe Corrado -. Questo intervento, da circa 2 milioni e mezzo di euro, era stato programmato dall’Amministrazione Ventola, mentre con il Presidente Spina si sono completate le procedure di gara. Grazie all’ottimo lavoro degli uffici ed al prezioso interessamento del Consigliere provinciale margheritano Raffaele Rutigliano, in questi ultimi giorni siamo riusciti a firmare il contratto di gara, che fa da preludio all’imminente inizio dei lavori. Sono certo che quest’opera pubblica rimarrà nella storia del nostro territorio: dopo essere rimasta troppo tempo bloccata per mere questioni burocratiche, renderà il nuovo edificio più moderno ed adeguato alle esigenze dei nostri studenti, confermandosi un fiore all’occhiello grazie ad un’offerta formativa sempre più variegata che contempla anche il nuovo indirizzo “Prodotti dolciari artigianali e industriali”, promosso proprio dalla Provincia nell’ultimo Piano di dimensionamento scolastico».

Il Presidente Corrado ha poi concluso: «grazie all’ampliamento dell’istituto, risparmieremo i circa 80mila euro di fitti passivi che la Provincia fino ad ora ha sostenuto per le sedi di via Barletta e via Rizzo, dove erano ubicate le cucine dell’alberghiero».

9 su 10 da parte di 34 recensori Firmato il contratto per i lavori all’Istituto Alberghiero di Margherita di Savoia Firmato il contratto per i lavori all’Istituto Alberghiero di Margherita di Savoia ultima modifica: 2016-07-09T12:01:37+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento