Aborto illegale in Oklahoma

Il parlamento dello Stato Usa ha approvando una legge che fa diventare l’aborto illegale. Sarà un crimine l’interruzione di gravidanza, che invece è stata legalizzata dalla Corte suprema nel 1973.

Il provvedimento espone al rischio di revoca della licenza medica chiunque prenda parte a un aborto. L’ultima parola su questa misura, ritenuta incostituzionale e senza precedenti dai suoi oppositori, tocca al Governatore Mary Fallin. Si tratta del primo provvedimento del genere nella Federazione.

Condividi su...
Share on Facebook
Facebook
0Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on LinkedIn
Linkedin