Napoli, scoppia bombola di gas in vico Vicaria morta una donna, 5 feriti

E’ il drammatico bilancio delle deflagrazione originata dallo scoppio di una bombola di gas. L’esplosione ha sventrato un alloggio in vico Vicaria nel centro di Napoli.

L’appartamento al piano terra era occupato da extracomunitari. Una di loro è morta, altri 5 sono rimasti feriti gravemente. Con la deflagrazione è crollato anche il pavimento degli appartamenti al primo piano.

Quando la polizia è giunta sul posto ha dovuto soccorrere alcuni inquilini rimasti aggrappati a quello che restava dei solai.

Inferno in centro nel cuore della notte nella zona del vecchio tribunale tra via Oronzio Costa e via Colletta, esattamente in vico della Vicaria. Sono 7 i feriti accertati, in gravi condizioni: 4 ustionati, sono statoi ricoverati 2 portati al Loreto Mare e 2 al Cardarelli. Altre due sono state estratte dalle macerie insieme ad un politraumatizzato.

Dalle macerie è stato estratto un corpo senza vita di una donna. A rischio la stabilità dell’intero stabile – un ex convento- dove sono state bloccate numerose persone. I vigili del fuoco e gli operatori del 118 hanno soccorso 5 persone: 3 sono al Cardarelli, 2 al Loreto mare, uno dei quali in gravissime condizioni.

9 su 10 da parte di 34 recensori Napoli, scoppia bombola di gas in vico Vicaria morta una donna, 5 feriti Napoli, scoppia bombola di gas in vico Vicaria morta una donna, 5 feriti ultima modifica: 2016-05-12T02:29:46+00:00 da Redazione
Condividi su:Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0Email this to someone

Lascia un commento