Bari, picchia la moglie coetanea e la cognata di 30 anni arrestato pizzaiolo di 24 anni

Il pizzaiolo di 24 anni è stato arrestato dai Carabinieri. E’ accusato di lesioni gravi per avere aggredito, con violenza, la moglie coetanea e la cognata di 30 anni.

L’episodio è avvenuto all’esterno dell’area della Fiera del Levante dove la moglie dell’uomo, in compagnia della sorella e della figlia della coppia, passeggiava. La violenza dopo un litigio scatenato per futili motivi, forse per gelosia.

Lascia un commento