Piacenza, sessantenne guarda video pedopornografici nella biblioteca comunale Passerini Landi

La Polizia lo ha sorpreso in flagranza nella biblioteca comunale Passerini Landi in centro città. L’italiano di 61 anni guardava filmati pedopornografici sul suo computer, seduto nella sala di studio in mezzo a tanti studenti. Sono stati proprio alcuni giovani a chiamare il 113 e a segnalare quanto stesse accadendo.

Un poliziotto lo ha sorpreso mentre guardava alcune foto dal contenuto esplicito. Sul posto è intervenuto anche personale specializzato della Polizia postale che ha sequestrato il computer sul quale sarebbero già stati trovati migliaia di file compromettenti. L’uomo, condotto in questura, è stato arrestato e verrà processato nelle prossime ore con rito direttissimo in tribunale a Piacenza.

Il sessantenne è stato arrestato dalla polizia a Piacenza per detenzione di materiale pedopornografico.

Lascia un commento