Montesano Salentino, lo scultore e pittore Giuseppe Corrado morto nella sua casa laboratorio

Il salentino è morto a 56 anni. Giuseppe Corrado nel 2002 ha ottenuto il riconoscimento internazionale dell’Art-Sciences Lettres – Societè Acadèmique d’Education et d’Encouragement di Parigi che lo individua come “migliore scultore italiano vivente” conferendogli la laurea Honoris Causa.

Celebre il suo Gesù in legno donato a Papa Giovanni Paolo II nel 1994 e il suo Sole Salentino donato nel 1998 a Nelson Mandela. Numerose le mostre di suoi lavori allestite da Parigi ad Hong Kong, dal Sud Africa a Colonia e le opere pubbliche realizzate per paesi e città italiane: fontane monumentali e basso rilievi di marmo e pietra leccese.

Il suo Laboratorio artistico a Masseria Piccinni-Montesano è stato luogo di incontro per numerosi giovani scultori provenienti da ogni parte del mondo.

9 su 10 da parte di 34 recensori Montesano Salentino, lo scultore e pittore Giuseppe Corrado morto nella sua casa laboratorio Montesano Salentino, lo scultore e pittore Giuseppe Corrado morto nella sua casa laboratorio ultima modifica: 2016-03-13T06:15:56+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento