Lama Mocogno, esplosione in via Cavergiumine morto un operaio di Monteveglio

Drammatico incidente nel corso del trasbordo di gas da un camion cisterna a un’abitazione a Lama Mocogno in via Cavergiumine.

Nell’esplosione ha perso la vita un operaio di Monteveglio di 48 anni della ditta che stava effettuando il rifornimento dell’impianto domestico, mentre quella ustionata è il proprietario dello stabile, un uomo di 82 anni.

La persona rimasta ustionata è il proprietario dell’abitazione, trasferito al Centro Grandi Ustionati di Parma. Tra le possibili cause dello scoppio, che ha danneggiato seriamente l’abitazione, c’è la saturazione di gas del luogo che conteneva la bombola da riempire.

Lascia un commento