La Spezia, oltre 20 truffe ai danni di anziani messe in atto da un finto avvocato

La Squadra Mobile spezzina ha denunciato un trentenne italiano ritenuto responsabile di diverse truffe ad anziani, compiute con il trucco del “finto avvocato”.

L’uomo millantava di essere un legale, contattava al telefono le anziane vittime e le informava che il figlio aveva subito un incidente con l’auto priva di assicurazione, motivo per cui era necessaria una cauzione in denaro. A quel punto si recava a casa loro per mettere le mani su ori e denari.

Al truffatore gli investigatori sono arrivati a seguito di un tentativo di truffa sventato alcuni giorni fa da un’anziana donna. Sono oltre una ventina le truffe messe a segno in città dall’inizio dell’anno.

Lascia un commento