Catania, l’accensione della lampada votiva a Sant’Agata e consegna della “Candelora d’oro” 2016

Si aprono ufficialmente stasera i festeggiamenti religiosi in onore di Sant’Agata. Alle ore 20.00 avverrà l’accensione della lampada votiva a Sant’Agata da parte del Sindaco Enzo Bianco e dell’arcivescovo di Catania monsignor Salvatore Gristina all’interno dei locali comunali, e successivamente la consegna della “Candelora d’oro” 2016, che quest’anno verrà assegnata alla schermitrice catanese Rossella Fiamingo, vincitrice delle medaglie d’oro nella spada individuale femminile ai mondiali di scherma di Kazan’ 2014 e di Mosca 2015.

A seguire, in piazza Duomo, tradizionale omaggio floreale da parte dei Vigili del Fuoco a Sant’Agataspettacolo pirotecnico e spettacolo di video-mapping proiettato sulle facciate di palazzo dei Chierici, a cura di Fabrizio Villa.

Per tutta la sera e fino a mezzanotte si svolgerà la “Notte Bianca dei Musei” e la “Notte Bianca del Commercio”, con i musei della città, i siti monumentali e i negozi del centro storico aperti.

Lo scorso anno la Candelora d’oro era andata al medico di Emergency Fabrizio Pulvirenti e nel 2014 all’astronauta Luca Parmitano. Nel palmares del premio, la cui prima edizione risale al 1998, troviamo, tra gli altri, i nomi dell’attore Turi Ferro, del giornalista Igor Man, dello scrittore Pietrangelo Buttafuoco, dell’ex ministro Anna Maria Cancellieri, di monsignor Luigi Bommarito e dell’economista Pietro Barcellona.

9 su 10 da parte di 34 recensori Catania, l’accensione della lampada votiva a Sant’Agata e consegna della “Candelora d’oro” 2016 Catania, l’accensione della lampada votiva a Sant’Agata e consegna della “Candelora d’oro” 2016 ultima modifica: 2016-01-31T11:54:20+00:00 da Lucio Di Mauro
Condividi su:Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0Email this to someone

Lascia un commento