Roma, sessantenne ucciso alla Garbatella in via Caffaro 24

Efferato delitto nel quartiere della Garbatella. Un sessantenne è stato ucciso di botte nel suo appartamento. L’uomo, che abitava da solo, è stato trovato in un lago di sangue. Sul corpo sono state riscontrate diverse ecchimosi. L’ipotesi più accreditata sarebbe quella del delitto passionale.

La vittima è stata trovata senza vita nel suo appartamento al settimo piano di uno stabile in via Caffaro 24. Le forze dell’ordine avrebbero intercettato un testimone oculare nei pressi del luogo della tragedia.

Lascia un commento