Roma, egiziano palpeggia turiste sull’autobus 64

I Carabinieri hanno arrestato un egiziano di 20 anni bloccato in via Golitti, nei pressi della Stazione Termini, su richiesta di due ragazze che poco prima erano state molestate pesantemente approfittando della ressa sul bus.

Dopo l’arresto, con l’accusa di violenza sessuale, il nordafricano è stato trattenuto nelle camere di sicurezza, in attesa di essere giudicato con rito direttissimo.

Lascia un commento