Faenza, Daniela Ranzi muore mentre scia a Livinallongo del Col di Lana

La faentina di 29 anni è morta dopo essere caduta mentre sciava su una pista nel comprensorio di Arabba. La tragedia è avvenuta sulla “Campolongo”. Daniela Ranzi, in vacanza con il fidanzato, avrebbe battuto la testa.

Gli interventi di soccorso, primi fra tutti quello degli agenti di polizia in servizio sulle piste, l’avrebbero rianimata mentre giungeva sul posto l’elicottero del Suem di Pieve di Cadore. La ventenne ravennate sarebbe morta durante il trasporto verso l’ospedale.

Lascia un commento