Cesena Calcio, ipotizzata una frode fiscale da oltre 11 milioni di euro

La guardia di finanza ha chiuso l’indagine e iscritto nel registro degli indagati ex e attuali vertici della società, imprenditori e commercialisti. Sono accusati di aver svuotato le casse della società sportiva creando fondi neri poi girati sui propri conti correnti.

Lascia un commento