Firenze, polveri sottili, Rossi: “Necessario un approfondimento sulla normativa”

“Dopo la particolare situazione verificatasi nel dicembre scorso, mi sembra naturale un approfondimento sulla normativa regionale per il contrasto allo smog e alle polveri sottili” afferma il presidente Enrico Rossi ritornando sul tema della qualità dell’aria.

“Tale riflessione si impone anche alla luce del protocollo tra il Governo l’Anci e la Conferenza delle Regioni sottoscritto nella riunione di coordinamento del 30 dicembre scorso – aggiunge Rossi -, che prevede l’attivazione di misure contingibili e urgenti dopo 7 giorni consecutivi di sforamenti”.

“Affronteremo la questione nella prossima riunione di Giunta – è la conclusione -. Credo inoltre che al fine di una autentica efficacia dei piani comunali per la qualità dell’aria sia necessario affrontare il tema del loro coordinamento”.

Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento