Lucca, bevande alcoliche a minori di 16 anni: sospesa per 5 giorni l’attività di un locale nel centro storico

A seguito di alcuni controlli in borghese condotti dalla Polizia Municipale, e la conseguente relazione inviata alla Questura di Lucca, è stata sospesa per cinque giorni l’attività di un locale del centro storico.

Dai servizi svolti a seguito di numerose segnalazioni di cittadini, gli agenti della Polizia Municipale hanno effettuato delle verifiche per accertare quanto più volte loro comunicato, ovvero la somministrazione di bevande alcoliche e super alcoliche a minori di età, in difformità quindi a quanto previsto dalla normativa vigente. Durante le prime fasi di osservazione gli agenti hanno potuto verificare che un giovane di età inferiore a 16 anni stava bevendo una bevanda alcolica. Ne seguito l’invio di una comunicazione alla Procura.

Durante il successivo servizio è stato intensificato il numero di appartenenti al Comando PM adibiti al controllo in abiti civili. In questo secondo sopralluogo si è potuto verificare la somministrazione di alcolici a una persona di età inferiore ai 16 anni: per tale condotta il responsabile è stato deferito all’autorità giudiziaria competente in ordine al reato ex art. 689 c.p , ovvero per la somministrazione di bevande alcoliche ai minori di 16 anni. Oltre a ciò si sono registrati altri due illeciti amministrativi per la somministrazione di alcolici a minori di età compresa tra i 16 e i 18 anni di età.  Il personale in borghese rimasto a vagliare la situazione all’esterno ha riscontrato inoltre un forte degrado della zona antistante al locale.

Condividi su...
Share on Facebook
Facebook
0Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on LinkedIn
Linkedin