Il presidente iraniano Rohani sfida gli Stati Uniti

Il leader iraniano ha ordinato al proprio ministro della Difesa di accelerare il programma missilistico. La decisione è una risposta alle nuove sanzioni che, secondo il Wall Street Journal, Obama starebbe preparando nei confronti di una decina di imprese e persone in Iran, ma anche ad Hong Kong ed Emirati Arabi, accusate di avere svolto un ruolo importante nello sviluppo del programma missilistico di Teheran.

“L’Iran non accetterà restrizioni nell’ambito della propria difesa” ha affermato il presidente iraniano Rohani.

Lascia un commento