Piogge torrenziali su Paraguay, Argentina, Uruguay e Brasile 150 mila evacuati

Sono stati costretti ad abbandonare le proprie abitazioni a causa delle piogge torrenziali che hanno colpito Paraguay, Argentina, Uruguay e Brasile.

In Paraguay, il Paese maggiormente colpito, il presidente Horacio Cartes ha dichiarato lo stato di emergenza. Si contano quattro vittime, tutte uccise da alberi divelti dalla furia dell’acqua. Anche in Argentina si registrano due vittime.

Lascia un commento