Pechino, espulsa la giornalista francese Ursula Gauthier

Le autorità hanno espulso la corrispondente a Pechino del Nouvel Observateur, alla quale non sarà rinnovato il visto il 31 dicembre. A dare la notizia il sito del giornale. “Ursula Gauthier – si legge – è oggetto da un mese di una violenta campagna di attacchi sui media cinesi. Le autorità chiedono pubbliche scuse per un articolo in cui descriveva la politica repressiva condotta da Pechino nel Xinjiang, una vasta regione a maggioranza musulmana”.

9 su 10 da parte di 34 recensori Pechino, espulsa la giornalista francese Ursula Gauthier Pechino, espulsa la giornalista francese Ursula Gauthier ultima modifica: 2015-12-26T12:42:39+00:00 da Redazione
Condividi su:Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0Email this to someone

Lascia un commento