Brindisi, don Francesco Caramia indagato per abusi sessuali su minorenni

Il sacerdote si è dimesso dall’incarico ufficialmente per motivi di salute. Nel frattempo perquisizioni e sequestri sono stati eseguiti dai Carabinieri nella sacrestia della chiesa San Giustino de Jacobis del quartiere Bozzano a Brindisi, a carico del parroco don Francesco Caramia, indagato per abusi sessuali su minorenni.

I militari, su delega del pm Giuseppe De Nozza, hanno prelevato computer e altro materiale a disposizione del religioso.

Lascia un commento