Milano, da mercoledì 9 dicembre attive le misure anti-smog

A partire mercoledì 9 dicembre saranno applicate le misure anti-smog disposte nel 2012 dall’allora Provincia, cui il Comune di Milano aveva aderito con l’ordinanza 6/2012, previste in caso di superamento per dieci giorni consecutivi della soglia media giornaliera di 50 microgrammi per metro cubo di PM10.

Milano smog

Le misure applicate saranno le seguenti: divieto di circolazione in tutto il territorio cittadino per i veicoli diesel Euro 3 senza filtro anti-particolato dalle ore 8:30 alle 18 se privati, dalle 7:30 alle 10 se commerciali. Sono previsti anche interventi sui riscaldamenti con la diminuzione di 1 grado centigrado, da 20 a 19 gradi (la legge prevede 2 gradi di tolleranza) delle temperature dell’aria degli edifici e della durata di accensione degli impianti, con una riduzione di due ore (da 14 a 12).

Sempre sul fronte temperature sarà chiesto agli esercizi commerciali di non fare uso di dispositivi che, al fine di favorire l’ingresso del pubblico, consentano di tenere aperte le porte di accesso ai locali. Infine saranno potenziati i controlli sui veicoli in circolazione, anche attraverso l’utilizzo di opacimetri che verificheranno i gas di scarico.

Da domani a venerdì 11, inoltre, saranno gratuiti i mezzi di superficie ATM per gli adulti che li utilizzeranno per accompagnare a scuola i bambini fino a 10 anni compiuti (per i quali già normalmente il biglietto è gratuito).

La seconda misura straordinaria voluta dal Comune di Milano per incentivare ancora di più la mobilità sostenibile in queste giornate è la gratuità, sempre da mercoledì 9 a venerdì 11, degli abbonamenti giornalieri BikeMi. Per utilizzare il servizio sarà necessario sottoscrivere l’abbonamento con carta di credito (come per l’abbonamento standard), ma non verrà addebitato alcun importo.

9 su 10 da parte di 34 recensori Milano, da mercoledì 9 dicembre attive le misure anti-smog Milano, da mercoledì 9 dicembre attive le misure anti-smog ultima modifica: 2015-12-08T15:48:07+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento