I penalisti hanno proclamato l’astensione dalle udienze fino al 4 dicembre 2015

Intervento di Marinica Cimadomo, Responsabile Dipartimento Giustizia Fratelli d’Italia – Alleanza Nazionale Basilicata.

“Gli avvocati penalisti hanno proclamato l’astensione dalle udienze dal 30 novembre al 4 dicembre 2015. L’Unione delle Camere Penali si oppone, con fermezza, all’estensione dello strumento del processo a distanza a tutti i processi con detenuti e senza specifica motivazione; ipotesi che si realizzerebbe con la riforma dell’art. 146 bis att. c.p.p. attualmente all’esame del Parlamento. I penalisti ribadiscono la ferma contrarietà alla spettacolarizzazione dei processi che offre, all’opinione pubblica, valutazioni e giudizi scevri da qualsivoglia controllo processuale. Sì, quindi, ad una riforma organica del processo penale attraverso la razionalizzazione delle sanzioni e l’esame di una saggia depenalizzazione che riservi al dibattimento la dignità del “giusto processo”. Sì ad una riforma organica del processo penale, atta a dissipare le numerose disfunzioni dell’organizzazione giudiziaria, aventi, purtroppo, carattere di cronicità. Il Dipartimento giustizia Fratelli d’Italia – Alleanza Nazionale Basilicata plaude, di concerto con l’Unione delle Camere Penali, a tutte quelle riforme in linea con i principi fondamentali del giusto processo, affinché sia recuperata la dignità dei processi penali in uno alla più ampia garanzia giuridica, legittima aspirazione di ogni comunità”.

Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento