Mister Bee Taechaubol lascia il Milan, il magnate asiatico punta sul Manchester City

Beffa per il club rossonero. Il broker thailandese abbandona il progetto di rilevare il 48% delle quote del Milan. La stampa inglese asserisce che Mr Bee starebbe puntando a un ingresso nella Premier League inglese. Verso il Manchester City, approfittando dell’uscita di Mansour bin Zayd Al Nahyan, figlio dello sceicco di Abu Dhabi, che ha ceduto il 13% della City Football Group, la società che controlla sia il City, New York, Yokohama e Melbourne.

Per questo 13% l’importo sarebbe di 400 milioni di dollari, 370 milioni di euro. Per il 48% del Milan l’asiatico avrebbe dovuto sborsare 500 milioni di euro.

La cordata che prenderebbe il 13% sarebbe cinese. Nella quale parteciperebbe Citic Capital, controllata di Citic Bank, dove ha partecipazioni Bee Taechaubol, che aveva fatto incontrare gli emissari di Citic con quelli Fininvest.

9 su 10 da parte di 34 recensori Mister Bee Taechaubol lascia il Milan, il magnate asiatico punta sul Manchester City Mister Bee Taechaubol lascia il Milan, il magnate asiatico punta sul Manchester City ultima modifica: 2015-12-02T18:25:05+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento