Tirrenia, Renato Vuillermin ha ucciso la moglie sparandole, prima di togliersi la vita

L’uomo era sconfortato per la malattia recentemente diagnosticata alla moglie. Renato Vuillermin, ha ucciso la donna, sparandole, prima di togliersi la vita. E’ accaduto a Tirrenia, sul litorale pisano.

L’allarme è stato dato dai familiari della coppia poco prima delle 19 dopo avere fatto ritorno a casa.

Sull’episodio indagano i Carabinieri anche se la dinamica è  apparsa piuttosto chiara. L’anziano avrebbe lasciato un biglietto spiegando i motivi del gesto.

Lascia un commento