Il Fmi promuove lo yuan a valuta di riserva globale

Il board del fondo ha dato il via libera all’ingresso della moneta di Pechino nel paniere delle valute che determina il valore degli special drawing rights (sdr), la valuta di riferimento del Fmi di cui fanno parte il dollaro, la sterlina, l’euro e lo yen.

Nel paniere che determina il valore degli special drawing rights lo yuan peserà per il 10,92%, a fronte del 41,73% del dollaro, del 30,93% dell’euro, del 8,33% dello yen e dell’8,09% della sterlina.

Lascia un commento