Belpasso, estorsione ad imprenditore edile 8 arresti

Eseguiti dai Carabinieri del Comando provinciale di Catania. I militari hanno arrestato 8 persone accusate, a vario titolo, di estorsione in concorso aggravata dall’aver agito avvalendosi delle condizioni previste dall’associazione mafiosa.

Il gruppo avrebbe imposto a un imprenditore edile di Belpasso il pizzo per all’incirca mille euro al mese. L’estorsione era in atto da circa un anno, dopo che la vittima aveva subito un pestaggio riportando lesioni gravi.

Lascia un commento