Canelli, Luigi Caramello uccide a coltellate l’ex consorte Barbara Natale

Terribile omicidio a Canelli nell’Astigiano nei pressi dell’ex-stazione ferroviaria. Protagonisti due ex-coniugi di Santo Stefano Belbo, incontratisi dopo diverso tempo per la prima volta da quando la donna aveva deciso di lasciare la loro abitazione per rifugiarsi a Canelli da un’amica.

L’uomo aveva cercato l’ex moglie per chiarimenti, ma invece di parlare l’ha uccisa. Poi è fuggito in macchina. Luigi Caramello, 47 anni, ha assassinato a coltellate l’ex consorte Barbara Natale, 44 anni. La donna se ne era andata di casa circa un mese fa e in questi giorni era ospite di un’amica proprio a Canelli.

Secondo quanto ricostruito dai carabinieri, che sono ora sulle tracce dell’uomo, sembra che Caramello l’avesse cercata per un chiarimento. I due si sono incontrati intorno alle 9 davanti all’ex stazione. Tra i due sarebbe però scoppiata una lite improvvisa quanto violenta. Dopo aver colpito più volte la donna, l’uomo è fuggito a gran velocità, pare su un’utilitaria rossa. I militari hanno già istituito posti di blocco nella zona.

9 su 10 da parte di 34 recensori Canelli, Luigi Caramello uccide a coltellate l’ex consorte Barbara Natale Canelli, Luigi Caramello uccide a coltellate l’ex consorte Barbara Natale ultima modifica: 2015-11-14T12:40:25+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento