Reggio Calabria, fermati due scafisti un tunisino e un senegalese

Ai due stranieri è stato contestato il reato di associazione per delinquere finalizzata al favoreggiamento dell’immigrazione clandestina. L’arresto è legato all’arrivo, il 30 ottobre, di 824 migranti soccorsi a largo delle coste libiche nell’ambito del dispositivo “Triton 2015” e trasbordati nel porto di Reggio Calabria.

Agenti della Questura e della Guardia di Finanza, sono riusciti ad arrestare tra gli immigrati sbarcati, un latitante sfuggito ad una condanna per rapina.

9 su 10 da parte di 34 recensori Reggio Calabria, fermati due scafisti un tunisino e un senegalese Reggio Calabria, fermati due scafisti un tunisino e un senegalese ultima modifica: 2015-11-04T07:17:20+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento