Parma, mercoledì 4 Novembre Festa dell’Unità Nazionale e Giornata delle Forze Armate

Prefettura, Comune di Parma, Provincia di Parma e Comitato per le Celebrazioni del 97° Anniversario della Vittoria hanno organizzato una serie di iniziative che si inseriscono in un percorso celebrativo che prende avvio oggi. Il 4 novembre segnò la fine del I conflitto mondiale e questa data coincide con la Festa delle Forze Armate, il completamento dell’unità d’Italia nel 1918 e la vittoria della prima guerra mondiale, di cui, quest’anno ricorre il centenario dell’entrata in guerra dell’Italia.

Oggi, commemorazione dei defunti, al cimitero della Villetta, verrà celebrata una santa messa alle 10, presso l’Oratorio di San Gregorio Magno, in suffragio dei Caduti di tutte le guerre. A seguire, si formerà il corteo che renderà omaggio alle lapidi in ricordo dei caduti presenti nel cimitero monumentale.

Mercoledì 4 novembre, in Piazza Duomo, alle 9.30, inizio della cerimonia in occasione della festività dell’Unità Nazionale e Giornata delle Forze Armate con lo schieramento delle rappresentanze delle Forze Armate e Corpi Armati dello Stato; afflusso delle bandiere e labari delle Associazioni Combattentistiche e d’Arma.

Alle 9.40 onori ai Gonfaloni decorati, alle 9.45 onori alle Massime Autorità, alle 9.50 alzabandiera. Alle 10 sono previsti gli interventi celebrativi da parte del del Presidente della Provincia di Parma, Filippo Fritelli, e del rappresentante del Comando Militare Regionale “Emilia Romagna”. La cerimonia si concluderà con gli onori finali ed il corteo per la deposizione delle corone ai monumenti ai Caduti, al Partigiano e alla Vittoria. Ammainabandiera alle 17.

Si tratta di iniziative rivolte all’intera cittadinanza, che è vivamente invitata a partecipare.

9 su 10 da parte di 34 recensori Parma, mercoledì 4 Novembre Festa dell’Unità Nazionale e Giornata delle Forze Armate Parma, mercoledì 4 Novembre Festa dell’Unità Nazionale e Giornata delle Forze Armate ultima modifica: 2015-11-02T03:24:09+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento