Brescia, Hanefija Piric arrestato responsabile della morte di 3 volontari nel 1993

Arrestato in aeroporto a Dortmund, in arrivo da Tuzla, il bosniaco di 52 anni ricercato dall’Italia per “tentato omicidio, omicidio preterintenzionale e rapina a mano armata”, responsabile della morte di 3 volontari bresciani nel 1993, durante la guerra in Bosnia, impegnati a scortare un convoglio di aiuti umanitari.

Ad essere arrestato Hanefija Piric, che nel 1993 comandava un battaglione dell’esercito governativo. La procura di Dortmund sta valutando l’opzione dell’estradizione di Piric in Italia.

Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento